Notizie Locali


SEZIONI
°

Economia

Ragusa, un aperibusiness per le imprese

Domani sera al Bam l'iniziativa promossa dalla Cna Giovani imprenditori sui nuovi metodi di comunicazione e sull'employer branding

Di Redazione |

La Cna Giovani imprenditori di Ragusa promuove per domani, venerdì, dalle 19 e per tutta la serata, una interessante iniziativa che sarà ospitata dai locali del Bam, all’interno del parco Giovanni Paolo II. In collaborazione con la struttura Integra Business Training di Ragusa, rappresentata da Marco Capobianco, è in programma un aperibusiness che sarà focalizzato sui nuovi metodi di comunicazione e sull’employer branding, due temi di grande attualità per le imprese del territorio. “Durante questo evento, infatti – chiarisce Giovanni Baglieri (nella foto), presidente Giovani imprenditori della Cna territoriale di Ragusa – saranno presentati e approfonditi i principali strumenti e le strategie per migliorare la comunicazione interna ed esterna delle aziende nonché per valorizzare al meglio il proprio brand e attrarre nuovi talenti, nuovi professionisti con vista sul futuro. L’evento sarà arricchito da un aperitivo tra imprenditori che favorirà lo scambio di idee e la creazione di nuove opportunità di business all’interno della rete economica locale e non solo. Un’occasione da non perdere, insomma, per tutte le imprese che desiderano restare al passo con i tempi e migliorare la propria reputazione sul mercato”. Un format che parte da Ragusa e che proseguirà in altre città della provincia. Ci sarà anche il presidente dei Giovani imprenditori Cna Sicilia, Giampaolo Roccuzzo.

“Un format – aggiunge quest’ultimo – che si pone come un momento di comunione tra le imprese e gli imprenditori per cercare anche di affrontare e di capire quali possono essere le esigenze del futuro. In questo caso parliamo di comunicazione ma sono numerosi i temi che ogni imprenditore, ogni giorno, è chiamato ad affrontare nei propri opifici. E quindi se c’è una rete per catalizzare una unione di intenti ben venga. Per quanto riguarda questo aspetto, dunque, sicuramente si potrà affrontare al meglio qualsiasi esigenza che nasce appunto da chi si trova in prima linea”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA