Notizie Locali


SEZIONI
Catania 9°

agenzia

Incassi, in testa Povere creature! tallonato da Tutti tranne te

Debuttano quarto Sansone e Margot e decimo Il colore viola

Di Redazione |

ROMA, 12 FEB – Nella settimana monopolizzata dal festival di Sanremo l’incasso complessivo del botteghino italiano ha raggiunto 5.534.318 euro in calo del 26% rispetto al week scorso e in aumento del 37.5% sullo stesso week di un anno fa. Lontano il risultato del 2019 (7-10 febbraio) a 10.931.610 euro. A dominare la vetta della top ten lo stesso trio della scorsa settimana con al primo posto Povere creature! che ha incassato 1 milione 124mila euro, con un calo del 39% e una media di 2.037 su 552 schermi. Il fim di Yorgos Lanthimos con Emma Stone, Mark Ruffalo e Willem Dafoe nel complesso è arrivato a 6 milioni 325mila euro. Continua la lotta serrata con Tutti tranne te che è stato in testa venerdì e sabato e bruciato solo sul finale: il film diretto da Will Gluck con protagonisti Sydney Sweeney e Glen Powell, con un calo del 44% e la migliore media copia 2.459 euro su 410 sale, ha messo via un altro 1 milione 8mila arrivando a 5 milioni 159mila complessivi. In terza piazza con -51% e una media di 1.443 su 262 schermi la coppia Biggio-Mandelli con I soliti idioti 3 – Il ritorno, che ha guadagnato 378mila euro e ha raggiunto 3 milioni 679mila complessivi. Due le nuove uscite tra i primi 10: al quarto posto il cartoon Sansone e Margot – Due cuccioli all’opera con 335mila euro e una media di 878 su 382 sale e al decimo il musical Il colore viola con quasi 159mila e una media di 567 su 280 schermi. Nella top ci sono anche Perfect Days di Wim Wenders quinto (330mila euro nel week end e 4 milioni 789mila totali), il dolce amaro The Holdovers – Lezioni di vita sesto (248mila e 1 milione 903mila), la commedia adrenalinica Argylle – La super spia settimo (quasi 231mila e 713mila), il film drammatico di Maria Sole Tognazzi Dieci minuti ottavo (225mila e 946mila) e infine Pare parecchio Parigi di Leonardo Pieraccioni nono (quasi 171mila e 3 milioni 130mila).

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: