Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

Camerata Polifonica Siciliana, due giovani pianisti protagonisti di “Bach vs Mozart”

La rassegna "Corti e Castelli" propone in replica martedì 20 luglio l'esibizione di Francesco Morabito e Chiara Giuffrida. Il concerto del 2 luglio è già sold out

Di Redazione

E' già tutto esaurito il prossimo concerto di “Corti e Castelli”, la rassegna organizzata dalla Camerata Polifonica Siciliana diretta dal M° Giovanni Ferrauto e presieduta da Aldo Mattina nella corte del Museo Diocesano di Catania che sta riscuotendo un ampio successo di pubblico e critica. Il percorso di giochi di specchi e confronti iniziato nella stagione pre pandemia prosegue, venerdì 2 luglio alle ore 20.30, con il concerto “Bach vs. Mozart” che vedrà sul palco l'Orchestra Cromatismi del Mediterraneo con due giovani promesse del pianismo catanese, Francesco Morabito e Chiara Giuffrida (al suo debutto concertistico), diretti dalla tanto giovane quanto virtuosa bacchetta del M° Daniele Costa.

Pubblicità

Non appena annunciato il concerto, organizzato dalla Camerata Polifonica Siciliana insieme all'Associazione Cromatismi del Mediterraneo, ha già esaurito i biglietti disponibili ed è per questo che è già stata fissata una replica per martedì 20 luglio alle ore 20.30 (informazioni e prenotazioni tel. 3920889640 boxoffice.cpsmusic.com) sempre nella corte del Museo Diocesano di Catania.

Il programma della serata prevede l'esecuzione del concerto n. 1 in Re minore BWV 1052 di J.S. Bach, e l'esecuzione del concerto n. 12 il La maggiore K 414 di W. A. Mozart. 

Il programma di “Corti e Castelli” prosegue martedì13 luglio con il secondo ed ultimo concerto organizzato in occasione del 300° anniversario della pubblicazione dei sei concerti brandeburghesi di Bach. L'organizzazione raccomanda di rispettare il distanziamento e ricorda che per l'ingresso è necessario l'uso della mascherina.

 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA