Notizie Locali


SEZIONI
Catania 18°

Sponsor

Nuove prospettive per il turismo nel distretto delle Terre di Aci 

Nasce M.E.A. un'iniziativa pionieristica per il rinnovamento turistico siciliano

Di Redazione |

Il crepuscolo del 1° marzo si tingerà di nuove prospettive per il turismo nel distretto delle Aci, grazie all’inaugurazione della Rete Mare Etna Arte (M.E.A.). Questo avvenimento, che avrà luogo alle ore 18:00 presso il Palazzo Riggio di Campofiorito, rappresenta non solo un punto di svolta ma anche l’alba di un’era dedicata all’innovazione nel campo turistico. Sotto l’egida di Angelo Cameli, la Rete M.E.A. si propone come un faro di progresso, illuminando le potenzialità inesplorate del territorio attraverso un progetto che ha radici profonde nel patrimonio culturale e naturale delle Terre di Aci.L’evento di lancio, primo di una serie destinata a infondere nuova vita nel settore turistico locale, si focalizzerà sui traguardi raggiunti grazie all’utilizzo dei fondi PSR 2014/2020 misura 16.3, un impegno concreto per la cooperazione e lo sviluppo turistico promosso dal Gruppo di Azione Locale Terre di Aci.Attraverso la presentazione di itinerari turistici curati e di materiali video che rendono omaggio a luoghi di straordinaria bellezza e rilevanza storica – come Aci Catena, il Palazzo Riggio di Campofiorito e le Terme Romane di Santa Venera al Pozzo – M.E.A. intende celebrare e riscoprire le gemme nascoste di questo ricco tessuto territoriale.La presenza di Margherita Ferro, sindaca, arricchirà ulteriormente l’incontro con approfondimenti storici sul Palazzo Riggio, offrendo ai partecipanti una visione più ampia dell’importanza culturale e sociale di tali iniziative.

L’ambizione di M.E.A. non è solo quella di promuovere un turismo sostenibile e inclusivo ma anche di stimolare una riflessione più profonda sull’identità del territorio Acese, proponendo una narrazione che intreccia le radici storiche con le sfide del presente e le prospettive future.Invitiamo i lettori più esigenti e culturalmente orientati a partecipare a questo evento fondamentale, segnando l’inizio di un dialogo costruttivo sul futuro del turismo nelle Terre di Aci. Per ulteriori informazioni e per approfondire le iniziative di M.E.A., vi esortiamo a visitare il sito filieraturisticamea.it dove cultura, storia e innovazione si fondono per creare un nuovo capitolo nel racconto turistico del nostro amato territorio. COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA