Notizie Locali


SEZIONI
Catania 24°

agenzia

Champions: Onana altro errore; Ten Hag ‘basta, ha chiesto scusa’

Dopo sconfitta Monaco ex interista si autoaccusa 'è colpa mia'

Di Redazione |

ROMA, 21 SET – “Dopo un mio errore abbiamo perso il controllo della partita. Per noi è una situazione difficile, soprattutto per me perché sono stato io a deludere la squadra. Non abbiamo lasciato loro nessuna occasione, ma al primo tiro in porta ho sbagliato. Era il momento chiave e la squadra è andata giù per quell’errore. Se non abbiamo vinto è stato per colpa mia”. Queste parole dette da un Andre Onana visibilmente amareggiato nel dopopartita di Bayern-Manchester United 4-3, sono state riportare con evidenza dai media britannici, pronti a sottolineare che quella di ieri non è stata la prima ‘papera’ dell’ex portiere dell’Inter da quando indossa la maglia dello United. Ma hanno provocato anche la reazione in primis del tecnico dei ‘Red Devils’, Erik Ten Hag, secondo il quale “è una questione di squadra, abbiamo subito gol troppo facilmente. Onana ha chiesto scusa dell’errore? È positivo che lo stia facendo, ma bisogna riprendersi come squadra”. “Se un giocatore sbaglia, ormai è successo – ha sottolineato Ten Hag -, però dobbiamo credere come squadra che possiamo sempre riprenderci. E comunque se segni tre gol a Monaco, devi portare qualcosa a casa”. Anche il difensore Victor Lindelof è intervenuto in difesa di Onana. “Gli errori fanno parte del gioco, abbiamo provato di tutto e abbiamo segnato tre gol, ma non è bastato”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: