Notizie Locali


SEZIONI
°

Arti marziali

Trofeo delle Regioni: trionfo della Sicilia

Dominio al PalaPellicone di Ostia dei giovani talenti isolani dello Ju Jitsu. Nelle gare nazionali la Dai-Ki Dojo Catania del maestro Giovanni Puglisi ha fatto incetta di medaglie. Il tecnico Carmelo Guglielmino con l'Italia di Ne Waza

Di Lorenzo Magrì |

Il Centro Olimpico Fijlkam di Ostia, è diventato la capitale dello Ju Jitsu con oltre 450 i partecipanti arrivati al PalaPellicone da tutta l'Italia che hanno dato vita ad una serie di eventi di spessore. Dallo stage dai grandi numeri e per la prima volta in assoluto con tutti gli stili riconosciuti dalla Fijlkam presenti; all'aggiornamento ufficiali di gara, esami di verifica per qualifiche tecniche, esami di Dan, verifiche per provenienti da enti di promozione sportiva e a conclusione è andato in scena il Trofeo delle Regioni per rappresentative di Fighting System che ha visto il successo della rappresentativa della Sicilia, per la categoria cadetti.

I PROTAGONISTI. Il Trofeo delle Regioni ha visto salire sul tatami del PalaPellicone le squadre delle regioni che hanno combattuto nella specialità del Fighting System e a dominare la scena per la gioia di Enzo Vutera, responsabile regionale, la rappresentativa siciliana con questi formidabili atleti: 60 kg Lorenzo Di Leonforte (DaikiDojo); 66 kg Alessandro Magno e Salvatore Carraffa (Budokan); 73 kg Francesco Benincasa (Budokan) e Diego Cordaro (Dai-Ki Dojo); 81 kg Giuliano Cordaro (Dai-Ki Dojo); 52 kg Ilenia Zuccaro (Malù Od Fitness); 57 kg Desiree Zambito (Budokan) e 63 kg Vincenza Giallanza (Budokan).

DAI-KI DOJO CATANIA LEADER. Al PalaPellicone per le gare Ajp nel brazilian Jiu Jitsu, la squadra della Dai-Ki Dojo Catania del maestro Giovanni Puglisi ha fatto il pieno di medaglie: Federico Finocchiaro oro Gi, Ettore Pidatella oro Gi e bronzo nel No Gi, Emanuele Giglio oro nel Gi e argento nel No Gi e Dario Licciardello argento nel Gi e convocati per la squadra azzurra Fijlkam di Ne Waza guidata dai tecnici Carmelo Guglielmino e Stefano Bertolazzi che ha conquistato 4 ori nella specialità Gi e 3 argento nella specialità  No GI.​

Medagliere pieno anche per tutto il resto della squadra del maestro Giovanni Puglisi: Valerio Putrino argento nel Gi e nel No Gi, Alessandro Di Prima oro nel Gi, Belinda La Rocca argento nel Gi, Antonio Capra Bronzo nel Gi e Oro nel No Gi, Lorenzo Di Leonforte bronzo nel Gi, Diletta Longo argento nel Gi, Joaquin Celiz Pronello bronzo nel Gi, Andrea Fichera bronzo nel Gi,​ Nicoletta Milone argento nel Gi, Enrico Avola argento nel Gi. Buone anche le prove degli atleti Emanuele ed Emiliano Nania, Marco Capilli e Andrea Di Martino Andrea, finiti ai piedi del podio.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: