Notizie Locali


SEZIONI
Catania 29°

Ultimi aggiornamenti

Manovra: Sisto, ‘scudo nasce da studio Mef, nessun condono’

Di Redazione |

Roma, 21 dic. “La proposta sullo ‘scudo’ nasce da uno studio interministeriale, promosso dal Mef e dal ministero della Giustizia. Abbiamo avuto degli incontri in cui si è discusso delle possibilità di garantire il maggior recupero possibile dell’evasione nella cosiddetta ‘tregua fiscale’. In una delle riunioni, a cui ho partecipato assieme al collega del Mef Maurizio Leo, è stata esaminata la possibile estinzione dei reati ‘per comportamento riparatorio’: tu paghi il cento per cento di quel che devi pagare e a fine corsa, se hai pagato tutte le rate unitamente ad una sanzione ridotta, estingui i cosiddetti ‘reati formali’, i piccoli reati. Questo è stato il principio che i due ministeri insieme hanno valutato: non è affatto un condono”. A spiegarlo il viceministro della Giustizia, Francesco Paolo Sisto, ai microfoni di ‘Radio anch’io’ su Radiouno Rai.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: