Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

L'agrigentina Giusi Parolino conquista la Medaglia d'oro e stabilisce 2 nuovi record Siciliani

Grande affermazione per l'atleta dell'Asd Milone Siracusa ai Campionati Regionale di Pentathlon lanci estivi

Di Gaetano Ravanà

L'atleta della ASD Milone Siracusa,  l'agrigentina Giusi Parolino, conquista la Medaglia d'oro, vince il titolo di Campionessa regionale di Pentathlon lanci estivi, e con 2819 punti, stabilisce il nuovo record Siciliano migliorando di 63 punti il precedente record regionale di 2756 punti che la stessa atleta aveva stabilito a Siracusa 12 marzo di quest'anno. Durante la competizione, la brava giavellottista, inoltre, ha stabilito anche il nuovo record siciliano nel martello con maniglia corta F55.

Pubblicità

Teatro di queste imprese, il Campo di atletica leggera “D. Fagnani”  di Villafranca Tirrena -(Messina).

Ricordiamo che, pochi giorni fa, il 10 e 11 settembre scorsi, ai Campionati Italiani Cds di Modena, Giusi Parolino aveva conquistato con 99 punti su 100, l'argento tricolore nel lancio del giavellotto migliorando durante la competizione due record siciliani, rispettivamente nel lancio del giavellotto e nel getto del peso.

"Congratulazioni a tutti gli atleti che hanno partecipato a questa bellissima competizione all'insegna dell'amicizia e del divertimento; un grazie speciale ai padroni di casa che hanno destinato ai patecipanti una bellissima accoglienza - dichiara Giusi Parolino - il pentathlon lanci è una gara difficile; per me non è stato per niente facile affrontare questa competizione, soprattutto quando ti svegli alle 5 del mattino, stai in macchina per quattro ore, percorri  circa 300 km e arrivi in campo non certo riposata o con le condizioni ideali per affrontare cinque gare, ma siamo atleti e nonostante tutto l'importante è portare a casa un bel risultato, che come sempre è merito anche del mio allenatore. Dedico - continua la pluricampionessa - questa medaglia alla mia società ASD Milone Siracusa che ieri durante i campionati CDS assoluti, è stata promossa in serie A ORO.  Inoltre desidero ringraziare Giuseppe Deni, presidente dell'Akragas calcio e l'assessore Roberta Lala per avermi accolta al campo Esseneto, dove finalmente mi alleno".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA