Notizie Locali


SEZIONI
Catania 26°

polizia

Botte e abusi sessuali sulla moglie, arrestato 45enne a Caltanissetta

A chiamare le forze dell'ordine è stato uno dei figli della donna

Di Redazione |

Un uomo di 45 anni è stato arrestato dalla polizia a Caltanissetta, in esecuzione di un’ordinanza del gip Graziella Luparello, per i reati di maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale continuata ai danni della moglie.

L’uomo, difeso dall’avvocato Ernesto Brivido, dopo l’arresto è stato condotto al carcere Malaspina. E’ accusato di aver maltrattato per anni la moglie e i loro quattro figli. Quotidianamente li avrebbe riempiti di insulti distruggendo anche arredi e suppellettili. Il 45enne avrebbe avuto una gelosia morbosa nei confronti della donna e spesso l’avrebbe anche picchiata sbattendole la testa contro il muro o tirandole i capelli. Inoltre è accusato di aver obbligato più volte la moglie ad avere rapporti sessuali. Nonostante tutto la moglie, che si era separata dal 45enne nel luglio 2021, lo aveva riaccolto in casa.

Ma se nel primo periodo l’uomo avrebbe provato a comportarsi meglio, dopo un po’ avrebbe ricominciato a ubriacarsi e insultare moglie e figli fino a quando un giorno, durante l’ennesima scenata di gelosia, avrebbe rotto il telefono di uno dei ragazzi. A quel punto era intervenuta la polizia alla quale le vittime hanno raccontato cosa hanno dovuto subire per anni. L’uomo dopo l’arresto è stato condotto al carcere Malaspina. Domani è previsto l’interrogatorio.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA