Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Coronavirus, il bollettino del 2 febbraio: in Sicilia 8.631 nuovi casi e altri 49 morti

L'aggiornamento del ministero della Salute sull'emergenza sanitaria in corso

Di Redazione

Aumentano i tamponi e aumentano purtroppo anche i contagi in Sicilia, segno che la circolazione del virus resta comunque ancora importante. E ancora tante, troppe, sono le vittime del Covid. Secondo il bollettino odierno del ministero della Salute, nelle ultime 24 ore nell'Isola sono state diagnosticate 8.631 nuovi infezioni da SARS-CoV-2 a fronte di 55.622 tamponi e sono state comunicate dalla Regione siciliana altri 49  decessi avvenuti negli ospedali delle nove province. Ieri i nuovi casi erano stati 7.218 (su 37.525 tamponi) e i morti 46.Il tasso di positività scende al 15,5% ieri era al 19,2%. 

Pubblicità

A livello nazionale, oggi la Sicilia balza al sesto posto in in Italia per incremento dei nuovi casi (ieri era all'ottavo) dopo Lombardia (+16.098), Veneto (+14.190), Emilia Romagna (+11.122), Lazio (+10.560), e Campania (+10.287). In tutte queste regioni è stato comunque processato un numero di tamponi più elevato di quelli fatti in Sicilia, eccezion fatta per l'Emilia Romagna che ha fatto solo 5.000 test in più. E anche se nel bollettino odierno son stati inseriti 354 casi riferiti ai giorni scorsi - come precisato alla Regione siciliana - non cambia la sostanza. 

A livello regionale, la provincia palermitana è quella che oggi quella che fa registrare il maggior numero di casi seguita da quella etnea. Ecco la suddivisione degli 8.631 casi odierni provincia per provincia: 

Palermo 1.979

Catania 1.580

Messina 1.346

Siracusa: 1.120

Ragusa 903

Caltanissetta 615

Agrigento 608

Trapani 604

Enna 230

Sul fronte ospedaliero,  oggi si registra un aumento dei ricoveri in Rianimazione e un calo invece in area medica. Dei 254.657 siciliani attualmente positivi, 253.045 si trovano in isolamento fiduciario, 1.464 sono ricoverati con sintomi da Covid in ospedale (16 in meno di ieri) e 148 sono ricoverati gravi in Terapia intensiva (+8 rispetto a ieri) con ben 16 ingressi nelle ultime 24 ore (ieri erano stati 7). I dimessi o guariti nell'ultimo giorno sono stati tantissimi, ovvero 4.936 , mentre con gli ultimi 49 decessi i morti totali dall'inizio della pandemia sono arrivati a 8.622. La Regione siciliana ha comunicato che i decessi conteggiati oggi si sono verificati: 6 oggi, 9 ieri, 18 il 31 gennaio, 6 il 30 gennaio, 4 il 29, uno il 28, due il 27, uno il 25, uno il 20 e uno il 19 gennaio.

 

IN ITALIA

Sono 118.994 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 133.142. Le vittime sono invece 395, mentre ieri erano state 427.

Dall’inizio della pandemia sono 11.235.745 gli italiani contagiati dal Covid. Gli attualmente positivi sono 2.407.626, in calo di 68.888 nelle ultime 24 ore mentre i morti sono 147.320. I dimessi e i guariti sono invece 8.680.799 con un incremento di 187.816 rispetto a ieri. 

Sono 964.521 tamponi i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia. Ieri erano stati 1.246.987. Il tasso di positività è al 12,3%, in aumento rispetto al 10,1% di ieri.

Sono invece 1.524 gli italiani nelle terapie intensive, 25 in meno di ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 104. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 19.550, ovvero 323 in meno rispetto a ieri. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA