Notizie locali
Pubblicità

Economia

Besseghini, "a settembre valuteremo se gli aiuti bastano"

Con stop totale a gas russo interventi sulla domanda

Di Redazione

ROMA, 20 AGO - "Sarà importante prendere le misure ai numeri che si stanno delineando per la fine di settembre, quando ci sarà da fare l'aggiornamento delle tariffe elettriche, molto influenzate dall'andamento del prezzo del gas, per capire se le risorse messe del Decreto Aiuti bis sono sufficienti". E' quanto spiega all'ANSA il presidente dell'Arera, Stefano Besseghini. "Bisognerà verificare, per le variazioni tariffarie, se i numeri valutati con largo anticipo a metà giugno hanno bisogno di qualche ulteriore intervento, che dovrà fare il conto con le risorse disponibili", sottolinea. Besseghini risponde anche ad una domanda sull'ipotesi estrema di un blocco totale del gas russo. "Se la Russia dovesse bloccare completamente il flusso di gas - dice - ci saranno naturalmente interventi di emergenza sulla diminuzione della domanda. Questi passeranno prima dai settori industriali che possono modulare la propria richiesta di gas e colpiranno soltanto in ultima battuta il consumatore domestico,ma mai i consumi critici come ospedali o altri servizi essenziali". "Queste oscillazioni estive del costo del gas - aggiunge - si collocano in una strategia abbastanza chiara della Russia di tenere il prezzo molto teso".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA