Notizie locali
Pubblicità

Economia

Borsa: Europa incerta con Lagarde, Milano -0,6%

In Piazza Affari scivolano le grandi banche, spread calmo

Di Redazione

MILANO, 17 MAR - Mercati azionari del Vecchio continente in leggero peggioramento con l'inizio del discorso della presidente dalla Bce, Christine Lagarde: Piazza Affari cede lo 0,6%, con Francoforte in calo dello 0,4% e Londra limata dello 0,1%. Piatte le Borse di Parigi e Madrid, in aumento dello 0,3% Amsterdam. A Milano, con lo spread tra Btp e Bund tedeschi sempre piuttosto stabile attorno ai 150 punti base, si ampliano le vendite sulle banche: Banco Bpm cede il 4,5%, Unicredit dopo una sospensione in asta di volatilità perde oltre il 3%, con Intesa sulla stessa linea. Sempre bene Diasorin in aumento del 6%, con Iveco in crescita del 4% e Saipem di tre punti. In calo attorno all'1% i titoli Mfe sia categoria A sia B guardando anche all'offerta su Mediset Espana, piatta sui 5,3 euro Rai Way dopo la conferma da parte del ministro allo Sviluppo economico Giorgetti della pubblicazione in Gazzetta ufficiale del decreto che permette alla società pubblica di scendere fino al 30% del capitale.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: