Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Ucraina: colpito ospedale pediatrico a Mykolaiv, vittime

Lo rende noto l'esercito di Kiev: usate bombe a grappolo vietate

Di Redazione

ROMA, 05 APR - "Le truppe russe hanno effettuato attacchi a Mykolaiv con le munizioni a grappolo vietate dalla convenzione di Ginevra. Gli alloggi civili e le strutture mediche, incluso un ospedale pediatrico, sono stati colpiti. E ci sono stati morti e feriti, compresi bambini". Lo ha denunciato lo stato maggiore ucraino nel bollettino quotidiano sulla guerra diramato stamane. L'esercito ucraino sostiene poi che la Russia sta raggruppando le truppe per un attacco aggressivo nell'est del Paese. Secondo il rapporto, "il nemico sta raggruppando le truppe e concentrando gli sforzi sulla preparazione di un'operazione aggressiva nell'est del nostro Stato. L'obiettivo è stabilire il pieno controllo sul territorio delle regioni di Donetsk e Lugansk". E "sta reintegrando scorte di cibo, carburante, materiali lubrificanti e munizioni". Le forze russe continuano anche a bloccare la città di Kharkiv e cercano stabilire il pieno controllo su Mariupol, con continui bombardamenti di artiglieria che distruggono quartieri residenziali e infrastrutture cittadine, aggiunge il rapporto.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: