Notizie locali
Agrigento, solvente al posto dell'acqua: muore anziano, gestori del bar indagati

Cronaca

Agrigento, solvente al posto dell'acqua: muore anziano, gestori del bar indagati

Di Redazione

Un tragico errore costato la vista a un anziano e che potrebbe costare un processo al titolare del bar e all'addetto al banco. Il procuratore aggiunto Salvatore Vella ha notificato l’avviso di conclusione indagini nei confronti di Calogero Sajeva, 40 anni, ed Emiliano Civiltà, 36 anni, accusati di omicidio colposo. La vicenda è quella legata alla morte di Calogero Capitano, 74 anni. I due indagati, nella qualità di proprietario e barista di una nota attività del Viale della Vittoria, avrebbero servito per sbaglio un bicchiere con all’interno del solvente per lavare le stoviglie piuttosto che l’acqua.

Pubblicità

Il 74enne, dopo aver bevuto il detersivo, accusò gravi problemi che durarono per otto mesi fino alla morte. Per la Procura, che inizialmente contestava ai due indagati l’accusa di lesioni personali colpose, ci sarebbe dunque un nesso tra il solvente bevuto e la morte dell’uomo. Il fatto è accaduto nell’aprile 2018.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: