Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

**Stadio Milano: Scaroni, 'annuncio progetto finale prima di Natale'**

Di Redazione

Roma, 6 dic. "Il nuovo stadio a Milano per Milan e Inter è fondamentale per le performance sportive. Se vogliamo avere squadre che competono in Europa dobbiamo avere stadi all'altezza. Sala ci ha chiesto dei grandi sacrifici per partire al più presto, oggi ci muoviamo in sintonia e vogliamo dotare Milano del più bel stadio del mondo. Abbiamo raggiunto un accordo, passato in Giunta al comune di Milano, che prevede un nuovo stadio affianco all'attuale San Siro. Abbiamo rinunciato a costruire di più di quello che dovevamo fare, con un grande sforzo per fare aree verdi. Stiamo procedendo nella direzione giusta, abbiamo due progetti e ne dobbiamo scegliere uno prima di Natale. L'annuncio del progetto finale quindi ci sarà prima di natale. Questo progetto architettonico sarà accompagnato da un progetto di tutta l'area". Lo ha detto il presidente del Milan, Paolo Scaroni, a La Politica nel pallone su Gr Parlamento. Scaroni sui tempi di realizzazione ha poi aggiunto: "l'obbiettivo è avere lo stadio pronto per la stagione 2026-2027, quindi l'apartura dei Giochi Olimpici sarà al Meazza ma ci sarà affianco uno stadio quasi completato". Il numero uno rossonero punta anche sulla questione introiti: "Milan e Inter incassano da stadio circa 35 milioni all'anno, club come ad esempio il Liverpool più di 100 milioni, la differenza dipende da due voci, una serie di servizi agli spettatori che contribuiscono ad accrescere il fatturato e 8-9mila posti sui 65mila che saranno riservati a clienti corporate per l'attività promozionale. In questo modo pensiamo di portare gli incassi da stadio vicini a quelli dei nostri concorrenti".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: