Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Manovra: Conte, 'dispiace per no a cashback, su evasione governo doveva osare di piu''

Di Redazione

Roma, 28 ott. "Ci spiace constatare (ma se pensiamo alle tradizionali strizzate d'occhio di alcuni partiti all'evasione non sorprende poi troppo) che non tutti tengono, come il M5S, a un vero piano anti-evasione: ripristinare il cashback, rivedendo la misura dopo la prima applicazione, sarebbe servito a continuare a orientare i consumatori verso i pagamenti digitali (la c.d. “spinta gentile”) e quindi a contrastare gli oltre 100 miliardi di evasione annui persi in Italia. Su questo il Governo avrebbe dovuto osare di più e non lasciarsi distrarre dai partiti che declamano di voler abbassare le tasse ma fanno finta di non capire che l'unico modo serio e sostenibile per ottenere questo risultato è che tutti paghino le tasse perché tutti paghino meno. Ma questa è una battaglia che il M5S porterà avanti con forza e determinazione". Così il leader del M5S Giuseppe Conte, dopo il via libera del Cdm alla manovra.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: