Notizie locali
Pubblicità

Messina

Salina, sub travolto da una barca: ferite alla testa e al polpaccio

L'uomo soccorso dagli amici e dai conducenti dell'altra imbarcazione

Di Redazione

Tragedia sfiorata nel mare di Salina. Un sub palermitano ha rischiato la vita dopo essere stato investito da una imbarcazione nella baia di Pollara. L'imprenditore Dario Loiacono, 37 anni, con una barca a vela con la fidanzata ed amici stava trascorrendo qualche giorno di vacanza alle Eolie. In prossimità del promontorio del Perciato ha deciso di immergersi per una battuta di pesca subacquea con pallone di segnalazione. Dopo un paio di ore di immersione mentre risaliva è stato investito da una imbarcazione. 
Nonostante le ferite ha avuto la forza di chiedere aiuto ed è stato immediatamente soccorso dagli amici e anche dalle due persone a bordo della barca che lo hanno investito. Trasferito in ospedale di Lipari è stata effettuata una tac risultata negativa. Accertate forti contusioni alla testa ed al polpaccio.
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: