Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Scarcerato dopo 44 anni di ingiusta detenzione

Di Redazione

In galera per un tentato stupro senza un giusto processo, un afroamericano è stato scarcerato dopo 44 anni. Vincent Simmons, classe '52, è uscito dall’Angola State Prison in Louisiana dopo che nel 1977 fu condannato a 100 anni per tentato stupro aggravato nei confronti di due sorelle gemelle, all’epoca di 14 anni. Simmons ha sempre sostenuto la sua innocenza e, dopo diverse richieste per un nuovo processo, negli anni '90 furono prodotte prove che avrebbero potuto scagionarlo ma che non furono mostrate in aula dalla sua difesa. Fu giudicato colpevole da una giuria composta da undici uomini bianchi e una donna afroamericana. 
 

Pubblicità

 

 

Simmons è stato scarcerato dopo che un giudice ha ordinato un nuovo processo alla luce di quelle prove. Tuttavia un procuratore distrettuale della Louisiana ha deciso di far cadere le accuse, d’accordo con le due sorelle. La vicenda di Simmons è stata anche oggetto di tre documentari, tra cui 'The Farm: Life In Angola Prison' (1998) trasmesso da Hbo e ora anche disponibile su Netflix. Il documentario ha vinto diversi Emmy oltre ad essere candidato ad un Oscar. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: