Notizie locali
Pubblicità

Catania

Ribano cellulare a un passante, due tunisini arrestati a Catania

Di Redazione

CATANIA - Un tunisino di 29 anni, Haelmi Ben Hafdhallam, e un egiziano di 19, Kirocos Samir, sono stati arrestati a Catania da agenti del Commissariato Borgo Ognina della polizia di Stato per rapina aggravata. I due sono stati bloccati dopo che avevano rubato a un passante di viale Libertà il cellulare che l’uomo aveva custodito nella tasca del giubbotto, dandosi alla fuga. Un’ora dopo i due sono stati rintracciati e arrestati nel rione San Berillo Vecchio. Uno dei due era in possesso di un coltello con una lama di 6 centimetri.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA