home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Randazzo, tenta il suicidio impiccandosi alla ringhiera delle scale: salvato dai carabinieri

I militari hanno sollevato l’uomo di peso per poter tagliare la cintura e gli hanno praticato le prime manovre di rianimazione cardio-respiratoria

Randazzo, tenta il suicidio impiccandosi alla ringhiera delle scale: salvato dai carabinieri

RANDAZZO - Non avendo superato emotivamente la recente morte della madre, un 59enne di Randazzo ha tentato il suicidio impiccandosi con la propria cintura di cuoio fissata alla ringhiera della tromba delle scale del palazzo in cui abita. Ad accorgersi del drammatico gesto una giovane donna romena, rimasta al servizio dell’uomo anche dopo la morte della madre, che ha chiamato i carabinieri. Militari dell’Arma hanno sollevato l’uomo di peso per poter tagliare la cintura e liberarlo dal cappio mortale e gli hanno praticato delle manovre di rianimazione cardio-respiratorie fino a che l’uomo non ha ripreso a respirare autonomamente. Con un’ambulanza del 118 è stato trasferito nell’ospedale Cannizzaro di Catania dove è ricoverato con la prognosi riservata, ma non sarebbe in pericolo di vita.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa