Notizie locali
Pubblicità
Coronavirus, sindacati minacciano sciopero lavoratori Gdo per orari apertura

Palermo

Coronavirus, sindacati minacciano sciopero lavoratori Gdo per orari apertura

Di Redazione

CATANIA - I sindacati regionali di Filcams, Fisascat e Uiltucs Sicilia minacciano lo sciopero dei dipendenti delle aziende della Grande Distribuzione se «dovessero ostinarsi a non rivedere gli orari di apertura degli esercizi commerciali per la vendita dei generi alimentari». «Non ci fermiamo - afffermano Monia Caiolo, Mimma Calabrò e Marianna Flauto - con l'aumento dei casi di contagio da Covid-19 anche nella nostra regione, appaiono alquanto limitate le garanzie e le tutele a favore delle lavoratrici e dei lavoratori del settore che, nonostante i rischi a cui sono esposti quotidianamente, con grande senso di responsabilità, garantiscono un servizio alla clientela che, viene considerato alla stregua dei servizi essenziali da rendere alla collettività. In questi ultimi giorni - continuano le sindacaliste - abbiamo richiesto l’intervento delle Istituzioni affinché si emettessero ordinanze regionali per regolamentare gli orari di apertura delle attività di generi alimentari e, nelle more di eventuali risposte, ci siamo appellati anche al buon senso delle singole aziende del settore.

Pubblicità

Ma, se in tante hanno accolto il nostro invito di rivedere gli orari di apertura gli esercizi commerciali, con rammarico, abbiamo registrato che tante aziende altre hanno deciso di non muovere un dito. Ecco perché necessita l’intervento delle istituzioni. È evidente - sottolineano Caiolo, Calabrò e Flauto - che tali misure non possono essere lasciate in balia della sensibilità del singolo imprenditore e società, ma necessitano di essere strutturate, per l’appunto tramite apposite ordinanze, in modo che tutti seguano le stesse linee guida. Se le istituzioni e le aziende - concludono le sindacaliste - resteranno sorde, siamo pronti allo sciopero». 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA