Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Come parlare in pubblico: il public speaking per professionisti e imprenditori

Di Redazione

Milano, 21/06/2022 . Il primo strumento che un manager, un imprenditore o un professionista utilizza per comunicare il proprio progetto di business e la propria visione al suo team di lavoro è la voce.

Pubblicità

Il linguaggio del corpo, le espressioni facciali e la postura sono elementi molto meno influenti della voce, al contrario di quanto si potrebbe pensare.

Già dai primi colloqui conoscitivi, quello che risalta maggiormente è il timbro di voce con cui viene trasmessa la propria identità: avere una voce allineata, con un tono chiaro, potente, persuasivo, penetrante ed efficace facilita l'approccio fra manager e collaboratori ma, soprattutto, è l'unico modo per riuscire a trasmettere anche le proprie emozioni a chi ascolta, dando modo di far comprendere con chiarezza e persuasione il proprio messaggio.

È in questo contesto in cui fa breccia il metodo Inborn Voice, creato e portato al successo in tutto il mondo da Milena Origgi, in arte Mylena Vocal Coach. I professionisti che si avvicinano a questo approccio riescono ad allineare voce e personalità, esaltando il carisma, in modo da comunicare al meglio le proprie idee e i propri progetti.

Una voce allineata alla propria Inborn Voice è naturalmente libera da costrizioni e priva di problematiche tecniche, consente di comunicare meglio con i clienti, in modo coinvolgente, piacevole e persuasivo, mantenendo alta la soglia di attenzione degli ascoltatori.

Mylena chiama Inborn Voice la naturale predisposizione di ogni individuo a voler portare a compimento qualcosa di significativo in questo mondo, una sorta di vibrazione natale, che viene svelata attraverso gli esercizi del metodo.

Questa idea rivoluzionaria prende le sue radici da una realtà molto antica e ben radicata nei proverbi e nei modi di dire di ogni paese legati al suono, alla voce o all'ascolto. Ognuno di noi nasce con una vocazione, ovvero una vibrazione profonda che ci invita a farla risuonare nel mondo attraverso la voce, sfruttandone tutte le sfaccettature e potenzialità di cui si è dotati, magari inconsapevolmente.

Iniziando questo percorso si scoprirà come il volume, il timbro, l'estensione e le emozioni che si riescono a trasmettere miglioreranno, e la vostra nuova voce vi sarà perfettamente “cucita addosso”.

Infatti ogni percorso di vocal coaching Inborn Voice è personalizzato e proprio per questo consente di individuare gli aspetti comunicativi verso cui ognuno è più predisposto, in modo da stimolare la formulazione di un equilibrio vocale naturale.

Saper parlare nel modo giusto vuol dire riuscire a creare ponti che aiutano a comunicare la propria identità e a presentare le proprie soft skills, contribuendo al team building e all'affermazione della propria leadership.

Innanzitutto va specificato che in questo tipo di corso non si lavora solo sulla parte tecnica.

Mylena sottolinea anche nei corsi che tiene presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore o per gli Alumni Bocconi, che la parte tecnica legata al public speaking (lo studio del movimento, cosa e chi guardare mentre si parla, come e quando fare le pause, il ritmo del discorso da tenere e così via) occupi solo il 20% dell'intero patrimonio comunicativo a nostra disposizione.

Questi sono aspetti che trovate ovunque, in corsi oramai obsoleti e standardizzati, ma l'innovazione del public speaking firmato Inborn Voice è l'andare a occuparsi del restante 80% delle potenzialità della voce umana, con una cura particolare e del tutto “geniale” per far risaltare l'unicità che caratterizza ogni individuo. Non per nulla gli Stati Uniti hanno conferito a Milena Origgi la “Genius Green Card” per le sue abilità straordinarie nel campo del Vocal Coaching e della Voice Awareness.

La comunicazione verbale si basa, appunto, sulla voce, ma tutte le tecniche imparate potrebbero rivelarsi del tutto inefficaci, o addirittura controproducenti, se al primo posto non si mette la connessione della voce alle proprie emozioni e ai propri valori manageriali. È questo che è importante comunicare per riuscire a fare la differenza rispetto agli altri professionisti: la mission della propria visione, la sua identità e personalità, il motivo per cui il cliente dovrebbe preferire la vostra azienda alle altre, ovvero il proprio Personal Brand.

La necessità di seguire un corso di public speaking innovativo e di successo, risiede nell'importanza di imprimere valide sensazioni negli interlocutori e fare buona impressione già dal primo incontro. Se invece a prevalere saranno le sensazioni di ansia e di insicurezza, nonostante l'impegno messo nella presentazione del progetto, queste emozioni distruttive bloccheranno il flusso comunicativo e a lungo termine danneggeranno sia l'autostima imprenditoriale, sia quella personale.

Sono questi gli scogli che vuole abbattere con forza il metodo Inborn Voice, anche perché l'intenzione di un messaggio è più importante delle parole che si scelgono per comunicarlo.

Avere padronanza della comunicazione interpersonale, della propria espressività vocale, della sensibilità emotiva e della capacità di gestire la voce ed esprimersi in modo naturale è il segreto per diventare un leader carismatico che sappia fare della motivazione il proprio cavallo di battaglia. A conferma dell'importanza della voce nei manager moderni, Milena Origgi è stata l'unica CEO di una società Statunitense, appunto Inborn Voice, ad essere selezionata come parte dei Mentor del progetto CEO Factory della comunità Girlsrestart, supportato da tante altre donne manager di rilievo in Italia, come Clio Zammatteo e Barbara Cominelli.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: