Notizie locali
Pubblicità

Adnkronos

Pnrr: Lapecorella (Mef),'chance colmare gap territorio ma enti locali e Stato collaborino'

Di Redazione

Roma, 30 mar. Il Piano nazionale di ripresa e resilienza "può costituire l'occasione per il completamento di un assetto rimasto incompiuto e saldare il legame tra piano e riforme". Così in audizione davanti alla commissione parlamentare per l'attuazione del federalismo fiscale, la direttrice generale delle finanze del Mef Fabrizia Lapecorella.

Pubblicità

"Se compiutamente realizzati - osserva - gli investimenti previsti dal piano potrebbero contribuire a riequilibrare le differenze territoriali nelle dotazioni anche infrastrutturali e porre le premesse per imprimere una accelerazione alla definizione dei meccanismi perequativi basati sulla capacità fiscale". La realizzazione di questi investimenti, dalla rigenerazione urbanza alla riqualificazione e l'edilizia scolastica "può contribuire a colmare i divari locali" e rafforzare "l'economia locale e quindi la base imponibile", insiste.

Ma il successo del Pnrr "richiede il rafforzamento e l'empowerment delle strutture tecniche e organizzative anche a livello locale" dove "trasparenza e l'accountability" saranno "pilastri dell'azione pubblica", sottolinea. E conclude: "la condizione essenziale per il successo piano sarà la collaborazione" tra potere centrale e enti locali perché "nell'attuazione del Pnrr lo Stato e gli enti locali sono chiamati a condividere scelte e responsabilità".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: