Notizie locali
Pubblicità

Economia

Borsa: Milano debole, tonfo di Tenaris, Saipem ed Eni

Controcorrente Enel. Ancora acquisti su Banco Bpm

Di Redazione

MILANO, 25 APR - La Borsa Milano termina un deciso calo (Ftse Mib -1,53%) in linea con gli altri listini, intimoriti dal possibile rallentamento dell'economia per la politica cinese di chiusure per contenere il covid. A frenare è stato in prima battuta il greggio sulla prospettiva di un minore domanda e di un minor consumo in Cina, che fatto affondare i titoli petroliferi e quelli collegati al settore. A Piazza Affari Tenaris ha segnato un tonfo del 6,82%, Saipem del 6,44%, Eni del 4,79%. Male anche l'industriale Cnh (-5,41%) e, nella moda, Moncler (-4,68%) per le prospettive non rassicuranti del mercato cinese. In controtendenza si è invece mossa Enel (+1,5%) e con rialzo meno convinto A2a (+0,25%),. Resta poi l'interesse su Banco Bpm (+0,65%), possibile preda nel risiko bancario.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: