Notizie locali
Pubblicità
Raid contro gli scout di Noto: sott'accusa due minori, anche per razzismo

Cronaca

Raid contro gli scout di Noto: sott'accusa due minori, anche per razzismo

Di Redazione

NOTO  - Sono due studenti di 15 e 16 anni gli autori dell’azione vandalica compiuta mercoledì scorso nella sede scout del gruppo Agesci a Noto, nel Siracusano. La polizia li ha denunciati per danneggiamento, in concorso, aggravato dalla discriminazione razziale. Sulle pareti dell’ex chiesa di Sant'Agata erano state riportate frasi antisemite e simboli anarchici.

Pubblicità

Gli investigatori, coordinati dal vicequestore Paolo Arena, hanno individuato nei locali alcuni elementi utili e grazie alle immagini degli impianti di video sorveglianza della zona sono riusciti a risalire ai due minori che avrebbero ammesso gli addebiti. Un’azione emulativa, sembra, rispetto a quanto visto sui social nei giorni precedenti. La polizia esclude possa trattarsi di un gruppo antisemita. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA