Notizie locali
Pubblicità

Sport

Ciclismo, Dumoulin dice basta: "Ho il serbatoio vuoto"

L'olandese si ritira: vinse Giro d'Italia 2017 e Mondiale crono

Di Redazione

ROMA, 15 AGO - "Il serbatoio è vuoto". Tom Dumoulin, vincitore del Giro d'Italia nel 2017 e campione del mondo a cronometro nello stesso anno, ha annunciato che si ritira e che la decisione ha "effetto immediato". L'olandese, dunque, rinuncia a partecipare ai Mondiali del mese prossimo in Australia. "Ho deciso di lasciare il ciclismo professionistico con effetto immediato", ha scritto sul proprio account di Twitter. Dumoulin, 31 anni, ha annunciato all'inizio di giugno che avrebbe terminato l'attività di corridore professionista alla fine della stagione e si era detto "impaziente" di partecipare ai Campionati del mondo del mese prossimo in Australia. Alla fine ha deciso di accelerare le cose. Specialista delle prove a cronometro, a proprio agio anche in montagna, il corridore della Jumbo-Visma, medaglia d'argento nella cronometro lo scorso anno alle Olimpiadi di Tokyo, aveva già annunciato il ritiro a inizio 2021. Pochi mesi dopo, però, aveva ripreso a correre e aveva vinto la medaglia d'argento nella cronometro ai Giochi di Tokyo, bissando il secondo posto delle Olimpiadi di Rio nel 2016, sempre nella sfida contro il tempo.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA