home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

San Cataldo, giovane in coma dopo aver rischiato di annegare in piscina

L'incidente in una struttura in contrada Valle dei Pini. La ragazza, 23 anni, è rimasta sott'acqua per un po'

San Cataldo, giovane in coma dopo aver rischiato di annegare in piscina

San Cataldo (Caltanissetta) - Preoccupano le condizioni di una giovane, vittima di un incidente in piscina. È in coma farmacologico G. B., 23 anni, che mercoledì si trovava in una struttura in contrada Valle dei Pini. Non è ancora stata accertata la dinamica dei fatti: sembra che la ragazza abbia rischiato l’annegamento, rimanendo sott’acqua. Una volta riportata in superficie, la giovane era in arresto cardiocircolatorio.

Sul posto è stato richiesto l’intervento degli operatori del “118”, che hanno praticato le manovre sanitarie, per poi caricare la giovane in ambulanza per il trasferimento in codice “rosso” all’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta dove è stato appurato che la ragazza aveva i polmoni pieni d’acqua. Intubata, la giovane è stata portata al reparto di Rianimazione, dove tutt’ora è ricoverata in coma farmacologico.

In tanti, in questi giorni, hanno manifestato e continuano ad esprimere apprensione per le condizioni della giovane, come testimoniano i numerosi “post” sul social network di Facebook a commento dell’accaduto. Chi afferma di aver assistito all’episodio di mercoledì sottolinea l’impegno dei bagnini della struttura per cercare di aiutare la ragazza. Unanime l’auspicio che la 23enne possa riprendersi, con l’invito rivolto a quanti la conoscono a dedicarle le proprie preghiere.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO