Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Il super Green pass è legge e sarà valido dal 6 dicembre al 15 gennaio

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto all'unanimità

Di Redazione

Il Consiglio dei ministri, a quanto si apprende, ha dato il via libera al decreto che rafforza le misure anti Covid con il Super Green pass. Il provvedimento è stato varato all’unanimità. Il Super Green pass varrà dal 6 dicembre al 15 gennaio, ma le misure potranno essere poi prorogate. E’ quanto viene riferito da fonti governative al termine del Consiglio dei ministri che ha approvato il decreto. Arriva l’obbligo di Green pass o tampone anche per accedere ai mezzi del trasporto pubblico locale.  «La durata del Green pass sarà di 9 mesi», ha spiegato il ministro della Salute Roberto Speranza alla conferenza stampa a Palazzo Chigi con premier Draghi e il ministro Gelmini. Il ministro della Salute ha inoltre dichiarato: «Nel decreto ci sono 4 ambiti affrontati: l’obbligo che è già vigente per alcune categorie e lo estendiamo a ulteriore categorie: al personale non sanitario che lavora nel resto del comparto salute, alle forze dell’ordine e ai militari, e a tutto il personale scolastico. L’estensione dell’obbligo interesserà anche la terza dose».

Pubblicità

«In questa fase di avanzamento dell’epidemia riteniamo che in una fase temporale dal 6 dicembre al 15 gennaio introdurremo una fattispecie rafforzata di Green pass in cui per poter accedere al certificato verde restano vigenti solo due tipologie: il certificato verde si può ottenere solo in presenza di una vaccinazione o di una guarigione», ha poi aggiunto il ministro della Salute. 

Restano invariate le tipologie e la durata dei tamponi.

Per i vaccini ai bambini, il premier Draghi ha affermato. «E' un tema all’attenzione, stiamo aspettando pronuncia dell’Ema, ma abbiamo deciso di iniziare campagna di comuncazione perchè ci possono essere resistenze sulla vacinazione per i bambini». 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA