Notizie Locali


SEZIONI
Catania 12°

Cronaca

Scuola, la viceministro Ascani: «Riammettere subito la prof sospesa di Palermo»

Di Redazione |

ROMA – «La scuola italiana ha subito molte tensioni ingiuste, a causa dell’inappropriato, a dir poco, clima prodotto dall’azione politica e istituzionale del Ministro Salvini e del suo emulo Bussetti». Lo dichiara in una nota la viceministro all’Istruzione Anna Ascani.

«Ora che Salvini è finalmente uscito dal governo è tempo di tornare alla normalità: ciò implica che nelle nostre classi sia benvenuto il dibattito intellettuale tra diverse idee e visioni del mondo. Penso quindi che sia opportuno dare un segnale forte chiudendo definitivamente lo spiacevole caso dell’insegnante di Palermo, sospesa dalla docenza per un dibattito sulle leggi razziali avvenuto in una sua classe. È tempo che Rosa Maria Dell’Aria torni in classe e che il nostro torni a essere un paese normale a partire proprio dalla scuola. Ho chiesto al ministro Fioramonti di procedere in questo senso e lavoreremo insieme per chiudere al più presto chiudere una pagina nera per la scuola», conclude Ascani. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA